Balasso testimonial smartphone

Per pagare la rata del loft, Balasso ha deciso di fare da testimonial ad uno smartphone veramente innovativo. Comprende contenuti video delle seguenti pagine…
Video Rating: 4 / 5

Ob kinderbuch bachelorarbeit schreiben oder lexikontext – den richtigen ton zu treffen, das macht fr mi
No tags for this post.

Related Posts

This entry was posted in Admin Updates. Bookmark the permalink.

25 Responses to Balasso testimonial smartphone

  1. vanamind says:

    Amarissimo, ma ho riso all’infinito… :)

  2. MrRaichu21 says:

    Il peggiore comico che io abbia mai sentito

  3. prakaboy says:

    a me sembra già troppo aver speso 20€ per il telefono nuovo, però ha la
    torcia LED!

  4. FREDDIE D.S. says:

    FANTASTICO. GRAZIE!!!!!

  5. tostapane72 says:

    Balaxy Ace, ovvero colpito nel segno! Grande Natalino! :)

  6. larrok says:

    ma scusa, tu hai bisogno di tutte queste cose in una giornata?

  7. Un Nick Qualsiasi says:

    Ora non si può nemmeno più dire che si pensa degli smerdphone in un video
    di smerdphone. Oh illuminami d’immenso, ti prego.

  8. Eddard Stark says:

    Il problema non è lo smartphone. E’ come lamentarsi con la Fender perché
    quel rutto del vicino stupra la sua chitarra. Dai non cadiamo in
    qualunquismi.

  9. NitopiLuca says:

    Geniale! Grandiosi gli sfondi di Bosch!

  10. milleaccendini says:

    complimenti!

  11. scantanader77 says:

    …fatfon! Altro che quell amerda dell’aicancher5

  12. Un Nick Qualsiasi says:

    Non è che io conosco tutto, è che quello che voglio sapere lo sò anche
    senza smartphone. Vabbè pensala come vuoi, ci mancherebbe. Comunque ti
    consiglio un video: I FORGOT MY PHONE. Lo trovi qua su YouTube, mi piace un
    sacco. Bye bye.

  13. antifuffa83 says:

    La conoscenza “la si ha sempre avuta” mi giunge nuova…Tu conosci tutto
    quindi? O andavi in giro con l’intera enciclopedia? Lo smartphone certo non
    è indispensabile (dato che una volta non esisteva e si faceva senza) ma non
    lo definirei “un’immensa puttanata”, nell’era ma soprattutto nel contesto
    in cui siamo, è molto comodo. Telefoni, navighi su internet, scatti foto e
    video, lo usi da navigatore etc. etc etc.

  14. antifuffa83 says:

    Ma che c’entra? Questo è un altro discorso…

  15. pino maso says:

    eccessive certe cose ma come al solito c’è molta verità e riesci a far
    sorridere facendo riflettere.Bravo bravo bravo mi ricordi un altro veneto
    bello tosto che fà ridere e riflettere.Il grande Marco Paolini.

  16. pino maso says:

    Principalmente era un intevento per le attrici porno per gli ovvio
    motivi…ora è una moda al pari del rifarsi la vagina(anche qua all inizio
    cercavan di risistemare il disastro da usura le pornostar…..ora è moda)

  17. Andrea Z. says:

    un genio come sempre

  18. Massimo898 says:

    Wow! Bellissimo!!!

  19. SuperShynobi says:

    Non è che vedo grossi risultati con tutta questa conoscenza eh, a parte
    cazzate inutili.

  20. ZetaTubeChannel says:

    Ho notato che non chiude mai gli occhi

  21. DreanYT says:

    La “comunicazione” portata alle estreme conseguenze ha ucciso la
    comunicazione stessa. Ci si ritrova, ci si parla soltanto sulla rete. Le
    vere relazioni interpersonali si stanno disgregando.

  22. Zero Kill says:

    Grande fai sempre riflettere

  23. Un Nick Qualsiasi says:

    L’intera conoscenza la si ha lo stesso, senza per forza averla in tasca. La
    si ha sempre avuta. Ora sembra che se non ce l’hai in tasca allora non ci
    puoi vivere. Mi sembra un’esagerazione questa cosa… Ho ribadito il
    concetto di prima cambiando le parole. Tutto qua.

  24. rapsody230 says:

    Serve perché così sembra pulito anche se non ti lavi il culo da un mese…
    Dopo tutto il 70% del mondo occidentale non utilizza i bidet, fai 2+2.

  25. rapsody230 says:

    cheratina, sono fatti di cheratina, come le unghie del resto. La cheratina
    non è materia cellulare vivente, quindi i capelli non vengono nutriti, ciò
    che è vivo è la base da dove il capello cresce.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>